domenica 30 settembre 2012

Torta di noci per un film speciale!


Se penso a una commedia penso a Marilyn...cosa ci posso fare, quando si parla di cinema tutt' a un tratto divento romantica e dopo aver letto del fantastico contest della Patty non ho potuto fare a meno di iniziare ad immaginare le tre protagoniste di "Come sposare un milionario" unite in una torta a più strati!!!
Ve le ricordate Pola, Marzo e Shatze tutte impegnate ad accaparrarsi il miglior partito per assicurarsi un finale alla "e vissero felici, contenti e...ricchi"? Le tre modelle ambiziose ma dolcissime che, con i pochi risparmi, affittano un appartamento lussuoso per riuscire nel loro intento e dopo varie peripezie, due di loro, finalmente ce la fanno? 
Bè io ce le ho ben stampate nella mente e le vedo come tre sfaccettature della personalità di una donna; quella algida, quella svampita e quella ingenua che si ritrovano a dover fare i conti con l'amore e, nonostante i freddi calcoli, finiscono per sciogliersi e cedere al loro cuore! 
Ed ecco che, ricordandole, nella mia mente si è materializzata la Torta di Noci. 
Una torta da favola...come quella che cercano di ottenere provando ad accaparrarsi il miglior partito!!! 
Una torta che mette soggezione con la sua bellezza ma che ci conquista grazie alla semplicità degli ingredienti...Tre strati soffici e affascinanti come le splendide protagoniste di questo film.
Una commedia croccante come le noci, che scivola via veloce sciogliendosi come la crema al burro e facendoci divertire con quella particolare atmosfera un pò retrò...
Un concentrato di eleganza in cui ricchezza e semplicità si fondono in un equilibrio perfetto!

"TORTA DI NOCI E BURRO AL CAFFE'"
180gr burro
180gr zucchero
60gr noci tritate
4 uova
180gr farina
1 cucchiaino lievito
per la farcitura:
400gr zucchero a velo
200gr burro
2 cucchiaini di caffè solubile sciolti in 1 cucchiaio d'acqua calda
noci per decorare

Sbattere burro e zucchero fino a rendere il composto spumoso, unire le uova uno alla volta e sbattere ancora qualche minuto. Setacciare farina e lievito e unirli alla crema di burro; versare le noci tritate, dividere l'impasto in 3 stampi e cuocere per 20-25 minuti a 180°.
Per la farcitura sbattere il burro (morbido) con lo zucchero a velo setacciato e unire il caffè.
Una volta che i dolci si saranno raffreddati disporli uno sopra l'altro alternandoli a strati di crema al burro.
Decorare con i gherigli di noce e servire!!!

p.s.: lo so, il burro è tanto, ma se vi dico che la ricetta di base è di Trish (Deseine ovviamente)vi fidate?



E adesso veniamo a noi...ho anticipato il post della settimana prossima perchè avevo voglia di partecipare a questo bel contest ma anche perchè sento che l'entusiasmo sta aumentando ed è solo grazie a voi che mi sostenete sempre! Non finirò mai di ringraziarvi :)
Ieri sera in un impeto di rabbia repressa, euforia e voglia di recuperare il tempo perduto ho fatto 3 dolci in una volta ma le foto le ho lasciate tutte per oggi...ce la farò!!?!? Vedremo! L'importante è non mollare :P
Godetevi questa domenica di pioggia...io corro a coccolarmi con torta fritta e dolcetti vari perchè da domani si riparte con la dieta, sigh!!! :(
Bacioni ^_^


Con questa ricetta partecipo al contest


33 commenti

  1. quando il burro è tanto... la riuscita è una garanzia!!! questa torta mi ha fatto venire l'acquolina in bocca già di prima mattina... e una voglia matta di farla! simpaticissimo anche l'accostamento con il film, che ovviamente come tanti film presenti in gara, non ho mai visto! prima o poi mi rifarò con tutti i vostri consigli cinefili! un bacino cara, e a presto! sere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il film secondo me ti piacerebbe tanto :)
      bacione!!!!!!

      Elimina
  2. che favola per acaparrarsi il miglior partito perfetta ricetta che foto stupende ed in bocca al lupo :)

    RispondiElimina
  3. Che bel post! E che torta da favola! Troppo burro? Posso dirlo? Ecchissenefrega! :P E' una bontà! Pazienza se c'è tanto burro :D
    Come sempre le foto mi fanno sognare :)
    Un bacio cara Silvia ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma ssssì dai, per una volta ce ne possiamo fregare ;P
      grazie mille Ely
      Baci!!!

      Elimina
  4. Silvia sono senza parole!!! questa torta e' assolutamente favolosa!!!!!! ciaoooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma graaaazie!!!sono felice che ti piaccia...baci

      Elimina
  5. Bel post Silvia, complimenti e stupenda realizzazione...poi mi parli della torta fritta vero? Questa è stupenda e mi è piaciuta l'interpretazione che ne hai dato. Poi le foto...sai che in questo periodo sto tentando di migliorare e guardando le vostre foto mi rendo che ne ho di strada da fare!!!
    Baci
    Sabina
    PS: sei stata poi a Reggio Emilia? Mi intriga quell'evento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Della torta fritta ne ho parlato qui: http://lagelidaanolina.blogspot.it/2012/02/torta-fritta-la-regina-dei-fritti.html
      Per le foto invece credo che la sensazione di aver tanto da imparare sia comune a molte di noi...è pesante ma ci aiuta a migliorare!!!
      A Reggio ci sono stata ma c'era pochissima gente...peccato!

      Un bacio ^_^

      Elimina
  6. Ottimo. Complimenti, davvero stupenda questa torta!!!!

    RispondiElimina
  7. La torta cara, è stupenda. Le foto magnifiche. Il racconto bellissimo. Cosa altro dire, davvero sono senza parole. Tutto fantastico=) E dai bella mia, anche se c'è un po' di burro (ok, è parecchio) non ci facciamo spaventare da nulla noi! Sbaglio?! E poi, ti ammiro, sul serio, perchè io non ho mai trovato il coraggio per fare la crema al burro, perchè nella mia mente è sempre stato un qualcosa di proibito. Non hai idea di quanti cupcakes sono rimasti senza frosting causa la mia testardaggine. Mi sa proprio che proverò, dopotutto, ogni tanto, si può. L'importante è non esagerare=) Brava Silvia!

    ps. adoro i toni caldi degli scatti, spettacolari=)

    un bacio grande,
    M.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì bè per una volta non muore nessuno...però adesso ho fatto il pieno per almeno 3 mesi :P
      Per il racconto mi sono impegnata abbastanza e sono contenta che sia venuto bene ^_^
      Un bacioneeeee

      Elimina
  8. Conosco il film (che adoro!) e trovo perfetto l'abbinamento con una torta a 3 strati ricca di crema al burro... In fin dei conti anche le protagoniste erano un po' burrose e morbide, no?!
    Foto incantevoli... in attesa di vedere i 3 dolci fatti con impeto ;D bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Burrose e fantastiche...come ci siam ridotte ad aspirare a manichini anoressici!?!?! :(
      Uno dei 3 dolci è già su fb e flickr, non resistevo a tener la foto nascosta :P
      Bacio!!!

      Elimina
  9. Cara Silvia,
    ho scoperto da poco il tuo blog e volevo farti i complimenti! Le tue foto sono meravigliose e ti auguro veramente di andare avanti e sempre più in alto con questa tua passione. Si vede che ti piace e che ci metti impegno. E le tue food-photo sono splendide...! :-)
    Un saluto dalla tua nuova fan !
    Noemi

    www.nelly-bacididama.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Noemi!!!che piacere che tu ti sia aggiunta :D
      A prestissimo allora ^_^

      Elimina
  10. beh dai, ogni tanto e per una giusta causa un pochino di burro ci sta benissimo e se la ricetta è di Trish può solo essere una garanzia doppia.
    Per la pubblicazione anticipata, mi sono chiesta come mai si deve pubblicare un post di lunedì, c'è per caso qualche regola oppure è una strategia di marketing? mah...io sono proprio fuori da ogni cosa e posto quando ne ho voglia ;-)
    Come al solito sei la poetessa del food :-)
    bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah a dir la verità non so se ci sia una regola, io però ho deciso di postare una volta alla settimana solo per dare un pò di continuità (che non so se possa servire o meno ma è come uno schema che so che devo rispettare e che mi motiva)
      E tu come al solito fai dei commenti splendidi che mi rendono felicissima ^_^
      Bacione

      p.s.:corro a leggermi il tuo post sulla cena perchè lo aspettavo con ansia!!!

      Elimina
  11. Eccomiiiiiii...puf puf...lo sapevo che mi arrivavate tutte in fondo ed io mi trovavo a sudare come una matta per sistemare i vostri capolavori. Perché di capolavori si tratta: guardate qua! Uno spettacolo di torta che meglio non poteva rappresentare una commedia stupenda come quella che hai presentato. Ti svelo un segreto: fino a 20 anni io sono stata una di quelle fissate con Marylin. Ho ancora scatole di ritagli, riviste, foto, poster e disegni (si, perché la disegnavo pure) e libri sulla sua vita. Tutt'ora quando la vedo nei film, mi prende una sorta di struggimento di cui non so il motivo. So solo che era una donna meravigliosa di una fragilità estrema.
    Grazie Silvia per il tuo contributo, è davvero una bella analisi e ti inserisco subito nella commedia sofisticata. In bocca al lupo tesoro. Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece prima sono passata da un amore assoluto per Audrey...Marilyn ho iniziato ad apprezzarla da pochi anni :)
      Grazie a te per il bel contest!!!!!Mi sono divertita un sacco a scrivere questo post ^_^
      Bacioni e crepi il lupo!

      Elimina
  12. che torta spaziale!!! e molto bella anche la foto, davvero!!!

    RispondiElimina
  13. devo dire una versione molto golosa della torta alle noci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì decisamente golosissima...da tenere per i momenti di sconforto :D

      Elimina
  14. Se penso al film, penso allo stesso tipo di torta! Che brava che sei e secondo me hai centrato benissimo il dolce che più lo rappresenta! Vabbè per la foto lo sai già che mi piace tanto:-)!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero!?!?che bello, speravo proprio che questa "accoppiata" piacesse perchè è stato divertentissimo abbinare la ricetta al film :)
      un bacione!!!!!

      Elimina
  15. Eccomi qui...sono una curiosona e sono passata subito a trovarti!! anche il tuo blog è mooolto carino!! adesso mi unisco subito ai tuoi followers :) ciaooo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao :) mi fa piacere che tu sia passata e ti sia piaciuto!!!!!
      a presto ^_^

      Elimina
  16. Silvia che paradiso questa torta..... Mamma mia è davvero importante, golosa e meravigliosamente morbida, ma quanto sei brava? Ehm.... magari per la dieta non è proprio light ma sabato è il mio giorno libero e una fettina me la posso anche concedere :-)
    Baci

    RispondiElimina
  17. Grazie Ely...anche io in questo periodo devo approfittare del giorno libero per godermi queste delizie....e il problema e' che piu' cerco di non pensarci e piu' mi vengono in mente mille idee per dolci esagerati :P
    Bacio!!!

    RispondiElimina
  18. il burro? quando ci vuole ci vuole!! e se poi il risultato è questo che ben venga!
    splendida torta!
    buona settimana, ciao ficoeuva

    RispondiElimina

© la gelida anolina . All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig