venerdì 31 luglio 2015

Blueberry Swirl Muffins


Credo di essermi ribaltata dall'interno, non saprei dire esattamente come ma le cose che non mi interessavano e che nemmeno potevo vedere si sono fatte strada dal fondo dei piedi e piano piano sono salite fino alla testa. La parte della testa in cui nascono le passioni, quella che ogni tanto si ricorda il cuore e lo ascolta. Così mi sono ritrovata in un mondo di cibo, fiori e ceramica. Un mondo che sembra unire le mie parti nonostante le raggiunga attraverso infiniti labirinti, e chissà quanti altri pezzi mi farà incontrare...spesso penso che qualcuno li abbia seminati al mio posto, innaffiati e curati aspettando solo che mi accorgessi di loro. Tutto il resto, o meglio l'inutile resto, è scivolato via. Ed ecco che a testa in giù,  mi sembra di vedere finalmente una strada. 

Inizio con questo pensiero una nuova idea di ciò che vorrei realizzare, forse perchè sono convinta ci siano ancora cose da scoprire o forse solo per il bisogno di esprimermi. Per ricordarmi di valutare meglio ogni idea prima di calpestarla. E perchè questo caldo mi fa pensare tanto, mi sveste senza pensarci e per una volta lo lascio fare.



Di cibo e fotografia ho già parlato tanto, le sperimentazioni continuano ma hanno bisogno di altri tasselli per completare il progetto. In particolare vorrei parlare di fiori e colori, di ceramiche e autoproduzione. Tutto in una volta sarebbe un bel macigno.
Per oggi allora parlo di fiori, come vi dicevo nel post precedente ho fatto un workshop di coroncine floreali e mi sono esercitata. Purtroppo non erano l'abito adatto per questi piccoli muffins e dovrò aspettare per fotografarle insieme al cibo. Però ho pensato che si meritassero una mini ghirlanda e allora eccoli qua ^_^
Dei muffins ai mirtilli...mirtilli-blueberries-"my blueberry nights" (le associazioni mentali mi fanno venire in mente il cinema che si merita un posto d'onore tra le mie passioni).

Lo sapevo mi sono persa...torno alla ricetta e per oggi basta parlare!



MUFFINS AI MIRTILLI x12

per l'impasto:
100g mirtilli
200g zucchero di canna mascobado
2 uova
100g olio di riso
200g farina 00
90g yogurt bianco
60g latte di mandorle
10g lievito
1/2 cucchiaino di sale

per la salsa:
150g mirtilli
2 cucchiai zucchero di canna integrale

per il crumble:
50g burro freddo
4 cucchiai di farina
zucchero di canna integrale

Per la salsa scaldate 2 cucchiai di zucchero in padella, versate 150g di mirtilli e mescolate cuocendo a fuoco lento per circa 6 minuti. Schiacciate con una forchetta e lasciate raffreddare.

Per il crumble spezzettate il burro con le mani mescolandolo alla farina e allo zucchero fino ad ottenere un composto granuloso. Mettete in frigo.

Montate le uova con lo zucchero fino a quando raddoppieranno il loro volume. Mescolate versando a filo l'olio di riso, il latte di mandorle e lo yogurt. Aggiungete farina e lievito setacciati, sale e amalgamate il tutto mescolando delicatamente per evitare di smontare l'impasto. Per ultimi versate i mirtilli e incorporateli.
Versate l'impasto nei pirottini per muffins riempiendoli fino a 2/3, mettete un cucchiaino di salsa ai mirtilli al centro di ogni muffin e con uno stuzzicadenti fate dei cerchi creando una sorta di vortice di salsa.
Spolverate con il crumble e cuocete a 180° per 17/20 minuti verificando la cottura con uno stecchino.

ps: per la versione vegana potete omettere il crumble e utilizzare lo yogurt di soia. Per la sostituzione delle uova sbattete 2 cucchiai di semi di lino con 6 cucchiai di acqua calda e lasciate riposare 15 minuti prima di utilizzare il composto. Vedi post semi di lino e ortensie.


Buon agosto!!! 
Il blog per ora non va in vacanza perchè non ne ha nessuna voglia...lui, io ne ho tanta :P

giovedì 23 luglio 2015

Pomodori e Melagrana


Dico la verità, avrei voluto che i pomodori di oggi fossero verdi e soprattutto fritti ma il coraggio mi ha abbandonata :P 
Mi sono arresa e per una volta niente forno. Un'insalata veloce prima della partenza...non che vada chissà dove ma un weekend lungo in montagna è proprio quello che ci vuole! Chiudo le tende e non vedo l'ora di riaprirle davanti ad un panorama totalmente diverso, dove le stelle non giocano a nascondino e l'aria profuma di fragole...o forse solo di aria. Dove il nervoso che ti stringe le spalle rotola nel fiume e se ne va. Dove un pochino di formaggio bisogna mangiarlo per forza e ogni giorno si parte con lo zaino mezzo vuoto perchè in fondo serve ben poco. Dove ogni risveglio è un sorriso...


L'idea di oggi quindi è semplicemente quella di rinfrescarsi sia il palato che gli occhi! Con questi pomodorini colorati e la melagrana, con erbe profumatissime e un po' di sesamo. E' un piccolo saluto a chi se ne va in vacanza, un'ancora di salvataggio per chi rimane e una scusa per quelli come me, che vogliono per forza comprare gli ipnotici pomodori multicolor ^_^
Non serve nemmeno una ricetta precisa, basta tagliare i pomodori e mescolarli ai chicchi di melagrana. A me piace aggiungere basilico, origano e magari un po' di prezzemolo tritato. Condisco il tutto con una vinaigrette leggera e una spolverata di semi di sesamo, se la volete più saporita potete sostituire il sesamo "semplice" con del gomasio.
Fine della storia! 

A prestissimo ^_^

ps: certo sono belli ma il cuore di bue continua ad essere al primo posto della mia classifica :P
© la gelida anolina . All rights reserved.
Blogger Templates by pipdig